Ordinanza Corte di Cassazione sez. VI 3/11/2021 n. 31261

Legittima la notifica della cartella effettuata a mezzo PEC in formato pdf

Nessuna norma di legge impone che la copia su supporto informatico della cartella di pagamento in origine cartacea, notificata dall’agente della riscossione tramite PEC, venga poi sottoscritta con firma digitale ; ai sensi dell’art. 22, comma 3 del CAD, come modificato dal D.Lgs. 13 dicembre 2017, n. 217, art. 66, comma 1, “Le copie per immagine su supporto informatico di documenti originali formati in origine su supporto analogico nel rispetto delle Linee guida hanno la stessa efficacia probatoria degli originali da cui sono tratte se la loro conformità all’originale non è espressamente disconosciuta”

notifica pec pdf

Torna in alto