Ordinanza Corte di Cassazione sez. V 27/7/2021 n. 21351

IMU –  aree destinate a verde attrezzato – fattispecie imponibile

L’inclusione di un’area in una zona destinata dal PRG a servizi pubblici o a servizi di interesse pubblico incide sulla determinazione del valore venale dell’immobile, da valutare in base alla maggiore o minore attualità delle potenzialità edificatorie, ma non ne esclude l’oggettivo carattere edificabile ex art. 2 del d.lgs. n. 504 del 1992, atteso che i vincoli di destinazione vanno distinti dai vincoli d’inedificabilità assoluta e non fanno venire meno l’originaria natura edificabile

IMU VERDE ATTREZZATO

Torna in alto