Corte di Cassazione  Sez. 5  Sentenza N. 18003 del 6/6/2022

Illegittima la cartella se l’accertamento è stato annullato con sentenza

è pacifico che, in tema di riscossione dei tributi, l‘iscrizione a ruolo e la cartella di pagamento divengono illegittime a seguito della sentenza che, accogliendo il ricorso proposto dal contribuente, annulla l’atto impositivo da esse presupposto, poiché tale pronuncia fa venir meno, indipendentemente dal suo passaggio in giudicato, il titolo sul quale si fonda la pretesa tributaria, privandola del supporto dell’atto amministrativo che la legittima ed escludendo, quindi, che essa possa formare ulteriormente oggetto di alcuna forma di riscossione provvisoria

Civile-Sent.-Sez.-5-Num.-18003-Anno-2022

Torna in alto