CORTE DI CASSAZIONE Sentenza 11 maggio 2018, n. 11445

ICI – Determinazione della base imponibile – Criteri – Quotazioni OMI – Rilevanza – Limiti
Il giudice del merito, ai fini della valutazione della congruità della stima, può tenere conto di altri elementi, come anche la stima dell’Osservatorio Valori Immobiliari, essendo però obbligato ad illustrare adeguata- mente il criterio logico seguito per giungere al proprio convincimento.
Le quotazioni OVI, risultanti dal sito WEB dell’Agenzia delle entrate, sono listini di generale disponibilità (Cass. n. 14027 del 2012), che non costituiscono fonte tipica di prova, ma uno strumento di ausilio ed indirizzo per l’esercizio della potestà di valutazione estimativa, nonché quali nozioni di fatto che rientrano nella comune esperienza, idonee solo a condurre indicazioni di valori di larga massima.

Copia di CASSAZIONE – Sentenza 11 maggio 2018, n. 11445

Torna in alto