CONSIGLIO DI STATO – SENTENZA N. 04435/2018 DEL 23/07/2018

Approvazione delle aliquote TARI –   violazione dell’art. 1, co. 169 della l. 27 dicembre 2013, n. 147 – APPROVAZIONE OLTRE IL TERMINE DI APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE 

 

le aliquote sui tributi possono essere approvate tramite la ratifica, anche tardiva, da parte del  consiglio comunale. La suddetta delibera consiliare piuttosto che mera “convalida” (ex art. 21 nonies l. n. 241/1990), come tale intesa alla “sanatoria” di un vizio dell’atto validato deve infatti intendersi  come (fisiologica) ratifica, idonea – piuttosto che a superare un profilo di invalidante incompetenza – ad approvare, anche in pendenza di lite e con effetto naturalmente retroattivo, la volontà dell’organo esecutivo.

 

cds sent. 4435.2018

Torna in alto