Commissione Tributaria Regionale Roma Sez. X Sentenza 17/12/2020 n. 4064

Accertamento TARI – prova – dati catastali – applicazione google map – legittimità
Incombe sia sull’attore che sul convenuto l’onere di allegare e fornire qualsiasi mezzo di prova idoneo all’individuazione dell’esatta superficie oggetto di imposizione tributaria, e la stessa può essere individuata in relazione agli elementi che al giudice sembrano più attendibili, ricorrendo in ultima analisi oltre alle risultanze catastali, ad ulteriori documenti che non possono ritenersi esclusi per principio, come i risultati dell’applicazione Google Maps, documenti come tali utilizzabili, anche secondo il prudente apprezzamento del giudice

google accertamenti

Torna in alto